In provincia di Caserta è ripartito il percorso per la realizzazione di una rete territoriale lungo la via Appia, antica Regina Viarum

 

Riprende il cammino per la realizzazione del Sistema culturale Appia Felix promosso dal Ministero della Cultura, per il quale Mediateur cura le fasi di progettazione, sviluppo e formazione.

Dopo la pausa forzata della pandemia, dal mese di maggio sono in corso nuove azioni promosse dalla Direzione regionale Musei Campania del MIC, che da tre anni promuove la costituzione del nuovo sistema culturale territoriale.

In questi mesi le attività vanno avanti su piani differenti e integrati, come definiti nel Piano strategico preliminare realizzato nel 2019.

 


Le nuove attività in corso

Alla realizzazione di attività di comunicazione che vedranno la luce entro la fine dell’anno, si affianca un programma di formazione e aggiornamento sui temi della governance e della costituzione di network culturali.

Da maggio a dicembre 16 istituzioni culturali e oltre 50 stakeholder tra associazioni, imprese ed enti del terzo settore sono coinvolti in seminari, incontri pubblici e indagini sul campo, svolti on-line o nella formula “open Air”.

 

 

 

 

 

Presso l’Università degli studi della Campania L. Vanvitelli è in corso la Summer School dedicata alla conoscenza e alla valorizzazione della Regina Viarum. Campo di azione sarà il patrimonio storico-archeologico della Provincia di Caserta attraversato dal tracciato della via Appia. La Summer School avrà una durata di 6 giorni, dal 4 ottobre al 9 ottobre 2021 e le lezioni si svolgono in presenza presso la sede del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali.

 

 

 


L’Appia Day 2021

Alla costruzione di una comunità di pratica sul territorio dell’Appia casertana concorre per il terzo anno l’organizzazione dell’Appia Day in provincia di Caserta, in programma il 9 e il 10 ottobre 2021.

25 appuntamenti in 9 comuni, tra visite guidate, passeggiate, narrazioni, mostre, laboratori, con la preziosa collaborazione di oltre 30 tra istituzioni, enti e associazioni che animeranno il territorio testimoniando i valori culturali e sociali della via Appia, “il più grande museo a cielo aperto” in Italia

 

 


Le attività fino alla fine dell’anno

Il percorso di costruzione del sistema territoriale Appia Felix prosegue con sessioni di co-progettazione del sistema
territoriale, lezioni aperte e azioni di diffusione della conoscenza. Tra gli appuntamenti in programma:

1 – SEMINARI FORMATIVI PER GLI STAKEHOLDER DI PROGETTO
2 – LABORATORI DI CO-PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE GOVERNANCE SISTEMA CULTURALE
3 – SUMMER SCHOOL E APPIA SCHOOL
4 – VADEMECUM DELL’ACCOGLIENZA
5 – AZIONI DI CONOSCENZA E VALORIZZAZIONE INTEGRATA DELLA VIA APPIA

 

Per saperne di più:

https://www.mediateur.it/appiafelix/seminari/

https://www.appiaday.it/

 

 

Foto: Circuito Archeologico Antica Capua / Mediateur / APS Pro Loco Spartacus / Real Sito di Carditello