Un museo “dyslexia free”

Un museo “dyslexia free”

L’abbattimento delle barriere visive e la capacità di rendere le informazioni leggibili e comprensibili può diventare un obiettivo per tutti i luoghi di cultura aperti al pubblico