Irpinia Contemporary
Art Map
\

 

Opera “aperta”

Una ricerca sul campo e una istallazione itinerante per realizzare la prima mappa dell’arte contemporanea in Irpinia.

Una delle azioni più importanti di Museum Factory è la prima indagine interamente dedicata all’arte contemporanea in Irpinia, per censire nomi e storie di artisti, gallerie, luoghi e progetti nati o affermatisi in provincia di Avellino,

Dalla pittura alla scultura, dall’arte digitale alla street art. Una ricerca condivisa e e implementata dalla partecipazione diretta del pubblico, grazie un’istallazione itinerante, che consente a chiunque di aggiungere un proprio tassello alla ricerca.

Il risultato finale sarà una mappa cartacea distribuita gratuitamente e una mappa online georeferenziata e accessibile dal nostro sito.


Finora abbiamo censito…

Artisti

Luoghi

Eventi

Magazine


Perché questa mappa?

La mappa nasce per colmare un vuoto: per la prima volta realizza una ricerca organica sull’arte contemporanea in Irpinia, per documentare la presenza di protagonisti, esperienze e progetti nati o affermatisi in provincia di Avellino negli ultimi decenni.

Ci è sembrato indispensabile produrla per riempire una lacuna evidente, sia negli archivi pubblici che privati, pensando a un prodotto divulgativo che raccogliesse i nomi di chi, in epoche, luoghi e contesti differenti, si è affermato in un territorio solo apparentemente povero di occasioni culturali ma evidentemente ricco di esperienze personali e collettive.

La mappa testimonierà l’operato dei più importanti artisti nati o attivi sul territorio, dei luoghi di produzione quali scuole, gallerie e associazioni, degli interventi di street art e, infine, dei progetti quali festival, rassegne e magazine, nati per esplorare o divulgare i nuovi linguaggi contemporanei.

È solo la prima tappa di un percorso, un’opera necessariamente aperta a integrazioni e modifiche, che tuttavia servirà a delineare uno scenario sufficientemente ampio, valorizzando la produzione di chi, anche in Irpinia, ha creduto e crede nell’arte non solo come espressione del proprio sentire e della propria creatività ma anche come percorso professionale e di vita.

 

Cos’è l’istallazione itinerante?

L’istallazione “Irpinia Contemporary Art” nasce per promuovere il lavoro di mappatura in corso in questi mesi e comunicarne finalità e obiettivi. Contemporaneamente serve a raggiungere un risultato “partecipato” secondo lo spirito di condivisione che anima tutto Museum Factory. Chiunque può segnalare qualcosa da aggiungere alla mappa (un artista, un evento, un luogo di produzione ecc.) o anche solo correggere quello che ritiene sbagliato (può capitare, certo…). Le vostre integrazioni diventeranno ulteriori tasselli aggiunti sulla mappa, che diventerà aperta, animata e in crescita costante.

L’istallazione è multimodale ovvero è composta da testi, immagini, audio e video. Potete conoscere quello che è stato già censito, le storie degli artisti, le gallerie e gli eventi, avviare la ricerca su touch screen, usare post-it e penna per dire la vostra!

 

 

Come posso contribuire alla ricerca?

Puoi segnalare nomi, luoghi ed esperienze artistiche del passato o del presente e puoi fornirci materiale fotografico o documentario.
Visita la nostra istallazione itinerante o contattaci!

 

 

 

 

 *Fino al 15 luglio 2015 l’istallazione è ospitata presso la Sala accoglienza del Museo Irpino, presso l’ex Carcere Borbonico di Avellino

 

Pin It on Pinterest

Share This